martedì , 23 Aprile 2019
Da “Nightmare” a “L’esorcista”: 10 film per un Halloween da paura

Da “Nightmare” a “L’esorcista”: 10 film per un Halloween da paura

Halloween sta arrivando e con esso l’atmosfera dark che da sempre contraddistingue la festività, ecco i dieci film con cui potete rivivere al meglio il fascino della notte delle streghe sul piccolo schermo di casa vostra.

Halloween e il cinema hanno avuto sempre un legame molto forte, o almeno per quanto riguarda il brivido che è una delle sensazioni più ricercate in quella che potremmo tranquillamente definire come la notte “più spettrale dell’anno”. Fin dalle prime fasi del cinema, lo spettatore ha sempre potuto guardare quello che voleva, aspettandosi sempre di tutto dalle varie produzioni che producevano film. Dramma, commedia e mistero attanagliavano le sale, insieme al genere “horror” che con Dracula, Frankestein e L’uomo lupo, aveva posto le basi per un cinema che avrebbe attratto un numero sempre maggiore di appassionati.

Basti pensare che la prima pellicola horror dedicata a Dracula, tratta da romanzo di Stoker, ovvero Nosferatu il vampiro, è un film muto di Friedrich Wilhelm Murnau del 1922. Oggi vogliamo suggerirvi dieci titoli non necessariamente a tema Halloween, ma sicuramente in cui la tensione, il brivido e la paura la facciano da padrone perché anche voi possiate vivere una notte delle streghe terrificante sul piccolo schermo di casa.

Halloween #1- “Gli Uccelli” di Alfred Hitchcock (1963)

uccelli hitchcock
Un Halloween fuori dalle righe con Gli Uccelli di Hitchcock

Questa pellicola del 1963 diretta dalla geniale e contorta mente del maestro del brivido Alfred Hitchcock, si posiziona dopo i classici sopracitati, vista e considerata la valenza dell’opera. Il lavoro del regista su questa produzione, è stato immenso ed intenso, dato il lavoro che gli è stato dedicato. Il peso artistico de “Gli Uccelli” sta proprio nella rivisitazione del concetto di “mostro” che fino a quel momento, come già accennato prima, trattava di creature fantastiche lontano dalla quotidianietà.

Il mostro di Hitchcock è facilmente identificabile, è una realta che affrontiamo ed incotriamo ogni giorno. La paura rielaborata, la paura rivista da un regista visionario che ha delineato nuovi canoni, impostando nuovi concetti da esplorare. Alfred Hitchcock ha ispirato pellicole come Jaws di Steven Spielberg, che ha saputo seguire alla grande il consiglio e l’eredità del maestro, regalando ancora oggi attimi di spavento e tensione non indifferente.

Halloween #2 – “Halloween – La notte delle streghe” di  John Carpenter 1978

halloween scena film bollicine
Una scena tratta da “Halloween – La notte delle streghe”.

Nel 1978 il maestro John Carpenter regala al pubblico una pellicola destinata a rimanere nalla storia: “Halloween – La notte delle streghe”. Una delle produzioni più importanti degli ultimi 40 anni, un’opera che eguaglia le produzioni del maestro George Romero che dieci anni prima aveva regalato il suo capolavoro “La notte dei morti viventi” (Night of the Living Dead) (1968). Le musiche cult di questo film di certo si conoscono, così come le ambientazioni claustrofobiche ed angoscianti delle strade in cui cammina Micheal Myers, il più celebre assassino e serial killer di tutti i tempi al pari di Jack Lo Squartatore. Di certo non potete farvelo scappare ad Halloween no?

Il brand con un ritorno alle origini e gli iconici interpreti come Jamie Lee Curtis è tornato al cinema con un nuovo Halloween che abbiamo visto in anteprima alla Festa del cinema di Roma.

Halloween #3 – “Nightmare – Dal profondo della notte” di Wes Craven (1984)

nightmare englund
Freddy Kruger immancabile per un Halloween da cinefili

Non poteva mancare il celebre Freddy Kruger nella nostra top 10 dedicata ad Halloween, l’iconica figura che ha reso celebre e famigerato il genere horror in tutto il mondo. “Nightmare – Dal profondo della notte” è un brand che ha dato il via, così come il capolavoro di Carpenter, ad  una serie di pellicole dedicate al personaggio ormai da 30 anni sulla cresta dell’onda. Un altro maestro del genere si è fatto avanti creando un mondo immenso che ancora oggi fa scuola: stiamo parlando ovviamente di Wes Craven.

Nightmare – Dal profondo della notte ci presenta le origini di Freddy Kruger, il sadico serial killer che miete le sue vittime attraverso i loro incubi. Un cult intramontabile per il sottogenere slasher, che avrà sempre da dire durante gli anni, data la sua vena unica e singolare che da sempre lo contraddistingue.

Halloween #4 – “Lo Squalo” di Steven Spielberg (1975)

jaws
Lo Squalo di Spielberg, per un halloween ad alta tensione

“Lo Squalo” è un horror fuori dalle righe girato dal regista Steven Spielberg, che ha raccolto, come già citato in precedenza l’eredità del maestro del brivido Alfred Hitchcock. Questa volta tocca allo squalo,  è lui la minaccia proposta dal geniale premio Oscar per passare una notte di Halloween nel segno del terrore puro. Tramite tocchi di camera eccezionali, Steven Spielberg racconta in maniera eccelsa la paura e la lotta per la sopravvivenza di una piccola località di mare, con una bestia, un mostro dal quale difficilmente se ne esce vivi.

Una tensione che si taglia con il coltello, un senso di angoscia e claustrofobia inauditi, come difficilmente oggi se ne trovano nel cinema contemporaneo. Il tutto realizzato con una tecnica meravigliosa e delicata, con una colonna sonora ormai cult. Una perla del genere che provoca paura e ansia allo spettatore, anche dopo tantissimi anni dalla sua uscita.

Halloween #5 – “Saw – L’enigmista” di James Wan (2004)

saw 190205
Non è un buon halloween, senza la bambola di Saw

James Wan confeziona  con “Saw – L’enigmista” un prodotto moderno degno di nota, tramite alcune scelte registiche e scritturali davvero da manuale. L’inizio di una saga infinita, che purtroppo è andata a perdersi solo nel sottogenere splatter, con gli ultimi capitoli decisamente meno soddisfacenti per il pubblico e ridotti a mera rappresentazione splatter. Il titolo in questione è consigliato per godersi al meglio le ore che conducono alla notte di Halloween, per il semplice motivo che tutto è costruito su una base, tutto è retto sulla paura dell’ignoto e del mistero, lasciate da questa inquietante marionetta parlante, che ancora oggi fa parlare di se.

Un thriller/horror semplice, diretto e impegnativo che vuole intrattenere lo spettatore alla grande, tanto da riuscirci sotto tutti i punti di vista.

Vai a pagina 2 con gli altri 5 consigli per la notte di Halloween!

About Nicola Giuseppe Gargiulo

Guarda anche

katherine heigl i saw a man with yellow eyes 310x165

I Saw a Man With Yellow Eyes: Katherine Heigl, Harry Connick Jr., Madison Iseman nel cast del film

Svelati i nomi degli attori che interpreteranno i protagonisti di I Saw a Man With Yellow Eyes