Home / Recensione

Recensione

Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo: Recensione, In ordine di sparizione made in USA

Nels Coxman è un uomo semplice, fiero di essere un diligente cittadino della sua sfavillante città nel Colorado, dove ha vinto il premio dell’anno per l’impegno nel suo lavoro di spazzaneve. Improvvisamente, la sua vita viene sconvolta quando il figlio viene ucciso da un potente boss della droga locale soprannominato il Prodotto da MICHAEL SHAMBERG AMEET SHUKLA STEVEN KVAE FINN GJERDRUM Produttori esecutivi STEVE SCHWARTZMAN MICHAEL DREYER RON HALPERN DIDIER LUPFER SHANA EDDY-GROUF Case di produzione PARADOX FILMS STUDIO CANAL Fotografia PHILIP ØGAARD Scenografie JØRGEN STANGEBYE LARSEN Montaggio NICOLAJ MONBERG Casting AVY KAUFMAN Costumi ANNE PEDERSEN Musiche GEORGEFENTON Distribuito da EAGLE PICTURES 4 UN UOMO TRANQUILLO Vichingo (Tom Bateman). Alimentato dal bisogno di vendetta e armato di artiglieria pesante, questo improbabile eroe si propone di smantellare il cartello con estrema precisione, nel tentativo di arrivare al vertice della catena che ha ucciso suo figlio.

Read More »

Parlami di te : Recensione, “mi riposerò quando sarò morto !”

Alain è un rispettato uomo d'affari e un brillante oratore, sempre in corsa contro il tempo. Nella vita, non concede alcuno spazio alle distrazioni e alla famiglia. Un giorno, viene colpito da un ictus che interrompe la sua corsa e gli lascia come conseguenza una grave difficoltà nell'espressione verbale e una perdita della memoria. La sua rieducazione è affidata a Jeanne, giovane logopedista. Con grande impegno e pazienza, Jeanne e Alain impareranno a conoscersi e alla fine ciascuno, a modo suo, tenterà di ricostruire se stesso e di concedersi il tempo di vivere.

Read More »

The Front Runner – Il vizio del potere, “la bionda del Monkey Business”

Il candidato all’Oscar® Hugh Jackman protagonista del thriller drammatico The Front Runner – Il vizio del potere nel ruolo del carismatico politico Gary Hart. Il film, diretto dal regista candidato all’Oscar® Jason Reitman, segue l’ascesa e la caduta del senatore Hart, capace di catturare l’immaginazione dei giovani votanti e considerato il favorito tra i democratici alle elezioni del 1988. La sua campagna passa in secondo piano a causa della relazione extraconiugale che intrattiene con Donna Rice.

Read More »

Modalità Aereo: Recensione, Fausto Brizzi riaccende lo smartphone

Diego (Paolo Ruffini) è un imprenditore bello, ricco, famoso. Tutta la sua vita è dentro un cellulare di ultima generazione. Ivano (Lillo) pulisce i bagni dell’aeroporto, non è bello, non è ricco, non è famoso. Un giorno, poco prima di imbarcarsi su un volo per Sydney (24 ore di volo), Diego dimentica il telefonino nella toilette vicino al gate. Ivano lo trova… ma non lo restituisce.

Read More »

Un Valzer tra gli scaffali: Recensione, l’amore si trova nella corsia di un supermercato

Un Valzer tra gli scaffali, vincitore del Premio della Giuria Ecumenica al Festival Internazionale di Berlino  e di altri numerosi premi Internazionali, tra cui: il Premio Miglior Film ai Festival di Valladolid e Napoli, il Premio Miglior Sceneggiatura al Festival di Atene, il Premio Lola del Cinema Tedesco come Miglior Attore a Frank …

Read More »

Alita – Angelo della Battaglia: Recensione, James Cameron e Robert Rodriguez

Alita: Angelo della battaglia, diretto da Robert Rodriguez e ambientato nel 26° secolo, il film segue la storia di Alita (Rosa Salazar), un cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami dal dottor Daisuke Ido. Senza alcun ricordo della sua vita precedente, fatta eccezione per l'incredibile addestramento nelle arti marziali memorizzato dal suo corpo, Alita diventa una spietata cacciatrice di taglie, sulle tracce dei peggiori criminali del mondo.

Read More »