“Star Wars 9” uscirà a dicembre 2019 e tutto può ancora accadere. È quello che dice Andy Serkis in una intervista in cui rimette tutto in gioco sul suo personaggio che credevamo morto.

Ancor un anno a “Star Wars 9” ma potremmo avere già questo mese un teaser trailer da Disney. Abbiamo scoperto che Kylo Ren potrebbe avere un nuovo casco. Adesso però arriva a noi una notizia ancora più sconvolgente.

Il regista e attore Andy Serkis  dice che il Leader supremo Snoke potrebbe tornare in “Star Wars 9”!

In Star Wars: Gli Ultimi Jedi, il leader supremo Snoke interpretato da Andy Serkis è stato tagliato a metà da Kylo Ren, uccidendo definitivamente il personaggio malvagio. Praticamente, dal momento in cui i fan hanno assistito alla sua scomparsa, sono emerse teorie sul potenziale ritorno di Snoke in “Star Wars 9”, con Serkis che ha intenzionalmente diffuso voci sull’aspetto del suo personaggio in “Star Wars 9”.

L’attore che ha interpretato Gollum ne Il Signore degli anelli dice:

“Ho mandato un email a J.J. [Abrams] e ho scritto: ‘Fammi sapere come stanno andando le cose e quanto sono belle’.

Poi rivolgendosi di nuovo all’intervistatore dice su “Star Wars 9”:

“Certo, sono molto curioso di vedere come va la famiglia… chissà, Snoke potrebbe tornare, non sto dicendo nulla, lo sto inventando, sono solo voci che si diffondono per il gusto di farlo, ma tutto può succedere”.

Snoke tornerà in “Star Wars 9”?

Il leader supremo Snoke di Star Wars tende la mano per torturare Rey - star wars 9
Il leader supremo Snoke di Star Wars tende la mano per torturare Rey – Potrebbe tornare in Star Wars 9?

Snoke ha debuttato in Star Wars: Il Risveglio della Forza come un ologramma gigante che impartisce ordini a Kylo Ren e al generale Hux, con un personaggio che ricorda immediatamente ai fan l’Imperatore Palpatine. Prima che uscisse Star Wars VIII, molti fan erano incredibilmente desiderosi di saperne di più sul cattivo, ma Snoke fu ucciso prima che il suo passato fosse spiegato. Fornendo così una delusione totale ai fan e la certezza che non tornerà in “Star Wars 9”.

Andy Serkis parla della morte del leader supremo nel capitolo precedente a “Star Wars 9”

“Sono stato portato nella mia roulotte all’interno dei Pinewood Studios, dove ho dovuto leggere la sceneggiatura per la prima volta su un tablet, non ci hanno mai consegnato copioni stampati e abbiamo dovuto restituire il tablet non appena finito. Stavo leggendo la storia e sono arrivato a questa scena epica, dove Snoke sta incitando Kylo Ren a uccidere Rey, per realizzare il suo destino Era avvincente, la tensione si stava accumulando con ogni dialogo, non riuscivo a capire dove si stava dirigendo e poi, quando ho finito … eccolo lì. La fine … non per Rey, non per Kylo Ren, ma per il Leader supremo … appena andato. “

Non solo il peso per la morte del suo personaggio ma anche la pressione di mantenere quei dettagli come segreto.

“Sono uscito in uno stato di semi-shock, sentendo il peso di sapere che avrei dovuto nascondere un grande segreto per un tempo molto, molto lungo e che mio fratello, un grande fan di Star Wars, avrebbe avuto il cuore spezzato “

A dicembre 2019 scopriremo se il leader supremo Snoke tornerà in “Star Wars 9”.

Serkis ha parlato di Snoke in “Star Wars 9” a USA Today.

 

Giuseppe Benincasa

A Life in Movies! Affamato di Cinema e serie TV. Blogger e Social Media Strategist. Amo particolarmente la pizza e i LEGO!

View all posts