“Star Wars 9” è il terzo film della nuova trilogia di Star Wars. L’attrice Billie Lourd, figlia di Carrie Fisher, definisce il nuovo film “magico”. Scopriamo perché.

“Star Wars 9” è diretto da J.J. Abrams e chiude la nuova trilogia di Star Wars. Il film è attualmente in produzione e sul set si avverte certamente la mancanza di Carrie Fisher, il generale Leia. La figlia Billie Lourd che ha già partecipato con lei ai due film precedenti: Star Wars: Il risveglio della Forza e Star Wars: Gli ultimi Jedi è stata sul set e sarà anche in “Star Wars 9”.

Billie Lourd ha parlato a Entertainment Tonight della sua esperienza sul set e del nuovo film:

Ho letto la sceneggiatura e sono stata sul set. Sono stata sul set per, più o meno, tre settimane lo scorso settembre, e sarà magico. Non posso dire molto altro, ma sono in fermento per il film e grata per esserne parte. Star Wars è il mio cuore. Lo amo.

Star Wars 9: Il fratello di Carrie Fisher commenta il ritorno di Leia
Star Wars 9 – Carrie Fisher dovrebbe esserci.

Star Wars 9: il film

Della trama del film non si sa molto. J.J. Abrams riesce sempre bene a tenere tutto segreto. Abbiamo però saputo che Matt Smith potrebbe interpretare un giovane Palpatine, potete approfondire la notizia in questo nostro articolo.

Carrie Fisher invece dovrebbe apparire in versione digitale o con sequenze riprese da vecchi montaggi.

Il cast è formato da Daisy RidleyAdam DriverJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong’oDomhnall GleesonKelly Marie TranJoonas SuotamoBillie LourdNaomi AckieRichard E. GrantMark HamillAnthony Daniels e Billy Dee Williams.

“Star Wars 9” sarà nei cinema dal 20 dicembre del 2019.

Giuseppe Benincasa

A Life in Movies! Affamato di Cinema e serie TV. Blogger e Social Media Strategist. Amo particolarmente la pizza e i LEGO!

View all posts