La morte di Stan Lee è un lutto indescrivibile soprattutto per chi lo ha vissuto da vicino, ecco il saluto delle star della Marvel alla leggenda.

Stan Lee è pianto in questo momento dai suoi fan in ogni angolo del mondo, chiunque abbia mai tenuto in mano un fumetto si sente irrimediabilmente triste. I dirigenti di Marvel e Disney hanno già espresso il loro cordoglio, ma c’è anche qualcun altro che in questo momento si sente sicuramente distrutto pensando alla morte di Stan Lee.

Il dolore ha il volto di Robert Downey J.R, Chris Evans e di tutte le star di quel grande affresco dell’Universo Cinematografico Marvel di cui Kevin Feige è stato architetto sotto l’onnipresente supervisione di Stan Lee. Tutti hanno voluto ricordarlo, tutti hanno voluto far presente al mondo che per loro Stan Lee è stato qualcosa di speciale. Molto più di un produttore esecutivo, è stato il padre che ha creato i personaggi che non hanno dovuto tradire e che li hanno ripagati con ruoli che nessuno mai dimenticherà.

Chris Evans, che ha abbandonato in lacrime il ruolo di Captain America al termine delle riprese di Avengers 4, ricorda così Stan Lee: “Non ci sarà mai un altro Stan Lee. Per decenni ha fornito a giovani e meno giovani avventure, evasione, conforto, fiducia, ispirazione, forza, amicizia e gioia. Ha trasudato amore e gentilezza e lascerà un segno indelebile così, così tante vite. Excelsior !!”

Robert Downey Jr. grazie al ruolo di Tony Stark ha ripreso in mano la sua vita di eccessi, una vita fatta di droga e quindi il cuore per Stan Lee e la semplice frase “Devo tutto a te” assumono un significato di grandissima importanza e profondo valore.

Tom Holland è l’ultimo arrivato nel MCU, il nuovo Spider-Man che proprio pochi mesi fa aveva ricevuto la benedizione di Stan Lee impersona che lo aveva definito il migliore di tutti. Ora la giovane star lo ringrazia con questo toccante post: “Quanti milioni di noi sono in debito con questo ragazzo, nessuno più di me. Il padre della Marvel ha reso così tante persone così incredibilmente felici. Che vita e che cosa hai realizzato. Riposa in pace Stan”.

Stan Lee non è soltanto MCU, ma è Marvel a 360 gradi. I suoi camei sono in ogni produzione tratta dai fumetti, dalle serie Netflix fino ai film FOX. Un suo grande rimpianto, forse, è stato non vedere il Wolverine di Hugh Jackman insieme a tutti gli altri. Intanto l’attore ha salutato la leggenda con un post ricco di significato: “Abbiamo perso un genio creativo. Stan Lee era una forza pionieristica nell’universo dei supereroi. Sono orgoglioso di essere stato una piccola parte della sua eredità e …. di aver contribuito a dare vita a uno dei suoi personaggi”.

Evangeline Lilly è arrivata nella saga del MCU con Ant-Man, ma è un personaggio decisamente amato dai fan anche per la popolarità dell’attriche che affettuosamente saluta così Stan Lee: “Stan … più che un maestro di storie, sei sempre sembrato un maestro di vita. Ti guarderò come fonte di ispirazione per il resto della mia vita. Tu vivi. xoxo Your Wasp”.

Sebastian Stan, amatissimo interprete di Bucky che molti vorrebbero vedere come erede di Chris Evans con lo scudo di Captain America, ancora non ci crede ed esprime un concetto presente nella mente di ogni fan Marvel in queste ore: Grazie grande leggenda. Ci mancherai. Non sarei qui senza di te”.

I fratelli Russo hanno riunito tutti insieme i personaggi di Stan Lee del MCU, ora lo ricordano così: “Grazie per aver riempito la nostra infanzia di tanta gioia. Ci sari per sempre caro, per sempre ci mancherai”.

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts