“Venom” ha raggiunto un successo molto probabilmente inaspettato per la Sony Pictures. Questo potrebbe mettere a rischio i piani della Marvel per un futuro ritorno di Spider-Man.

“Venom”  con Tom Hardy non ha proprio accontentato tutti i fan, ma una cosa è certa. Lo hanno visto in tanti e il film ha ottenuto un successo planetario inaspettato. La Sony ha intenzione di costruire attorno a “Venom” il suo universo cinematografico di supereroi Marvel. Infatti, come molti di voi già sapranno, detiene i diritti di Spider-Man e dei suoi villain. La Sony ha pianificato già il sequel di “Venom” dove ci sarà il tanto atteso Carnage e possiamo immaginare che il futuro al cinema del simbionte alieno non possa fare tanto a meno del suo super nemico Spider-Man.

Venom: Recensione, il film con Tom Hardy senza troppe pretese
Tom Hardy con il simbionte

L’analista Jeff Bock parla di Venom e della Sony

Se avessero fallito [riferendosi a Sony] ci sarebbero state concrete possibilità per la Sony di tornare al tavolo per le trattative con Disney. Adesso è tutto saltato. La Sony si è presa un rischio calcolato con Venom, e adesso ne faranno una saga. Sembra che la Disney abbia bisogno più della Sony e del suo Spider-Man che la Sony di Disney. Se continuano a fare film che la gente vuole vedere la Disney dovrà comprare a caro prezzo le partecipazioni di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe. Sembra proprio che la Sony non si arrenderà senza combattere.

Tra i progetti futuri della Sony c’è il film di Morbius con Jared Leto e il film Silver Sable and Black Cat.

Giuseppe Benincasa

A Life in Movies! Affamato di Cinema e serie TV. Blogger e Social Media Strategist. Amo particolarmente la pizza e i LEGO!

View all posts