John Williams, storico compositore della saga di Star Wars e di tanti altri capolavori, si sarebbe ripreso dopo il malore che lo ha colpito in Inghilterra e sarebbe pronto per tornare a Los Angeles.

La scorsa settimana sono circolate notizie che il leggendario John Williams era stato colto da un malore che   lo ha costretto a cancellare una prevista apparizione ad un concerto a Londra. Ora abbiamo un aggiornamento sulle condizioni del compositore di tanti capolavori come le musiche di tutti i film di Star Wars e, per fortuna, si tratta di buone notizie.

Dopo che John Williams era stato costretto ad annullare la sua partecipazione venerdì scorso alla Royal Albert Hall dove si sarebbe dovuto esibire con la London Symphony Orchestra , molti fan di Star Wars e amanti del cinema si si sono preoccupati per lo stato di salute del maestro. John Williams aveva inviato la seguente lettera per scusarsi della sua assenza.

SoundTrackFest riporta che  John Williams si sta riprendendo bene dal malore che lo aveva portato al ricovero e molto presto potrà tornare negli USA:

“John Williams si sta riprendendo bene dalla sua malattia e tornerà a Los Angeles la prossima settimana, secondo le informazioni fornite da Mike Matessino, produttore discografico, che ha avuto informazioni dalla cerchia più ristretta dello straordinario compositore”.

John Williams prossimamente tornerà a lavorare nell’universo di Star Wars con la serie animata Resistante e, soprattutto, per l’attesissimo Star Wars IX diretto da J.J Abrams che chiuderà la nuova trilogia. Tornerà a lavorare con Steven Spielberg per il prossimo Indiana Jones, le cui riprese tuttavia sono slittate così come la data d’uscita dopo il cambio alla sceneggiatura. Ricordiamo che il premio Oscar recentemente ha composto l’intera colonna sonora di The Post e il tema dedicato ad Han Solo nello spin-off uscito lo scorso maggio nei cinema.

Thomas Cardinali

Giornalista pubblicista appassionato di cinema, serie tv e sport. Dopo aver gestito un blog e aver collaborato con testate nazionali (Romanews.eu, Blogdicultura, FilmUp) ed internazionali (melty.it) ho deciso di dedicarmi al nuovo progetto di Talky per un network indirizzato al pubblico under 30.

View all posts