Clamorosa indiscrezione dagli States: la DC sarebbe in trattative con James Gunn per affidargli il ruolo di regista e sceneggiatore di Suicide Squad 2!

 

Se tutto ciò fosse vero, la DC si starebbe preparando ad un vero e proprio colpo a sorpresa. Il noto sito The Wrap ha rilanciato l’indiscrezione secondo cui James Gunn sarebbe in trattative con la DC Entertainment per scrivere la sceneggiatura e dirigere Suicide Squad 2. Un colpo ad effetto che potrebbe essere un vero e proprio smacco alla rivale Marvel, dopo il licenziamento del regista dal terzo capitolo dei Guardiani della Galassia, voluto fortemente dalla Disney per alcuni vecchi tweet piuttosto scomodi.

James Gunn
Suicide Squad 2: James Gunn in trattative per scrivere e dirigere il film

I fan della Marvel, sin dalle ore successive all’ufficialità del suo licenziamento, hanno dato tutto il loro sostegno e appoggio a James Gunn, creando una petizione online, firmata da migliaia e migliaia di utenti, affinché fosse reintegrato dalla Marvel e dalla Disney nella lavorazione di Guardiani della Galassia 3. Ora, dopo tutta la bufera mediatica sembra che nel futuro di James Gunn ci siano ancora dei supereroi, stavolta dell’universo DC. Nelle scorse settimane, il suo nome era stato associato ad un possibile adattamento di Green Lantern Corps, ma Suicide Squad 2 potrebbe essere il progetto perfetto per rilanciare la sua carriera e, di conseguenza, un gruppo di supereroi che nel primo capitolo ha lasciato non poco a desiderare.

L’approccio di James Gunn alla storia sarebbe del tutto inedito, stando alle parole del giornalista di The Hollywood Reporter, Borys Krit. Questo “nuovo approccio” potrebbe riferirsi ad un tono totalmente diverso della regia, della storia e dei personaggi molto più dark, che potrebbe coinvolgere di conseguenza il P-Rating.

Danilo Gargano

Classe 1993, studente di Scienze della comunicazione.

View all posts