La sceneggiatura di James Gunn per Guardiani della galassia vol. 3 potrebbe essere stata cestinata dalla Walt Disney. L’indiscrezione è stata riportata da Christopher Marc di Omega Underground che ha raccolto a sua volta un rumor paventato da MCU Cosmic.

Se la notizia fosse confermata, i tempi per vedere l’atteso Guardiani della galassia Vol. 3 si allungherebbero notevolmente. Come noto, James Gunn, regista dei primi due episodi, è stato licenziato dalla Disney a causa di alcuni tweet molto provocatori risalenti a dieci anni, periodo in cui Gunn era un regista Troma, decisamente tutto un altro stile rispetto alla casa di Topolino.

Dopo la notizia del licenziamento, i protagonisti della saga hanno espresso solidarietà al regista, Kurt Russell ha detto la sua, seguito con grande decisione, e non potrebbe essere altrimenti, da Dave Bautista. Sebbene sembrasse a un certo punto che la situazione potesse in qualche maniera risolversi, questa indiscrezione, se confermata, metterebbe senz’altro la parola fine all’esperienza di Gunn nel MCU.

La Disney non è nuova a queste decisioni. Negli ultimi anni ha prima dato il benservito a Edgar Wright, che doveva inizialmente essere il regista di Ant-Man. Con Wright però la situazione è stata gestita in maniera differente, inserendo comunque il regista di Baby Driver nei credits e utilizzando parte della sua sceneggiatura originale.

Ma dove hanno veramente operato con decisione i vertici della Disney è stato all’interno del franchise di Star Wars, sostituendo il regista di Episode IX quando era già stato annunciato, e poi chiedendo a Ron Howard di prendere in corsa la regia di Solo.

Vedremo come si evolverà la situazione, anche se al momento Guardiani della galassia Vol. 3 sembra davvero lontano all’orizzonte.

Alessandro De Simone

View all posts

Iscriviti alla newsletter per tutte le ultime notizie!

Seguici sui social

RSS I Film in uscita