Sposami, Stupido! uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 20 giugno. Ecco la nostra recensione della commedia francese di Tarek Boudali.

Uscirà la prossima/questa settimana la commedia francese diretta da Tarek Boudali. In Sposami, Stupido! il protagonista Yassine ha un’idea per ottenere il permesso di soggiorno in Francia: sposarsi con il suo amico, Fred. Ma andrà tutto secondo i loro piani? Nel cast troviamo lo stesso regista Tarek Boudali nei panni del protagonista affiancato da Philippe Lacheau che interpreta Fred, Charlotte Gabris, David Marsais, Julien Arruti, Baya Belal e Philippe Duquesine.

Sposami, Stupido! - Recensione del film di Tarek Boudali
Sposami, Stupido! | Yassine (Tarek Boudali) e Fred (Philippe Lacheau)

Sposami, Stupido! | Recensione

La commedia di Tarek Boudali ha un precedente americano prodotto da Adam Sandler: Vi Dichiaro Marito e Marito. Difficile stabilire esattamente quali elementi possano essere interpretati come riferimenti, forse con un tono quasi canzonatorio, ma ci sono alcune similitudini e in particolare alcuni personaggi in comune che difficilmente possono essere una mera coincidenza. Salvo pochi punti, Sposami, Stupido! in ogni caso mantiene la sua indipendenza con una storia, delle situazioni comiche e una soluzione ben diversa.

Sposami, Stupido! comunque non si avventura troppo in là e tratta le tematiche LGBT in modo superficiale e senza assumersi alcun rischio. Lo scopo fondamentale della pellicola è quello di far ridere e ci riesce. La coppia Boudali/Lacheau si dimostra nuovamente vincente in questo senso, dopo Alibi.com.

Sposami, Stupido! è una commedia disimpegnata ottima per dimenticare una giornata magari non andata nel migliore dei modi, per chi cerca leggerezza e risate sane in sala, in questo senso va intesa e fruita.

Il nostro voto

Rimanete aggiornati su tutte le novità dal mondo del cinema seguendoci e mettendo “mi piace” alla nostra pagina Facebook: Talky Movie.

Valentina Albora

Laureata in Astronomia e Astrofisica, appassionata di cinema che adora scrivere. Caporedattrice della sezione di cinema di Talky! Media.

View all posts