Il servizio streaming della Disney dovrebbe avere un prezzo più basso rispetto alla piattaforma di Netflix: lo garantisce il CEO Bob Iger, ecco la dichiarazione!

La Disney sta ufficialmente lavorando per una propria piattaforma streaming, abbandonando quindi Netflix. Il nuovo regime partirà dal 2019, rompendo la tradizione di una casa di produzione che è sempre stata restia a deviare dalla distribuzione cinematografica. Si tratta di un grosso investimento che quindi dovrà puntare ad essere competitivo rispetto ad altri siti. La domanda che in molti si saranno fatti alla notizia di questo servizio è la seguente: sì, ma quanto costerà? Da una recente dichiarazione del CEO dell’azienda, sembrerebbe che abbiamo almeno un limite superiore

Disney | La piattaforma streaming costerà meno di Netflix

L’amministratore delegato della Disney, Bob Iger, ha dichiarato che il servizio streaming che l’azienda sta per lanciare costerà meno di Netflix. Un prezzo che mette in conto il fatto che in questa piattaforma online ci sarà una quantità di contenuti – ovviamente – minore. Sarà comprensiva dei franchise della Marvel e della Lucasfilm. Ecco cos’ha detto:

“Posso dire che il nostro piano sul lato Disney è di farlo costare sostanzialmente meno di quanto costi Netflix. Questo in parte riflette il fatto che avrà sostanzialmente una dimensione minore. Avrà molta alta qualità per i brand e i franchi se che ci saranno di cui abbiamo parlato. Ma sarà lanciato con un volume minore, e il prezzo rifletterà questo.”

Disney: La piattaforma streaming sarà più economico di Netflix
Il servizio streaming della Disney vuole essere più economico di Netflix secondo il CEO Bob Iger.

Rimanete aggiornati su tutte le novità a tema Disney e tanto altro mettendo “mi piace” e seguendoci nella nostra pagina Facebook: Talky Movie.

Commenta su Facebook!

Valentina Albora

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *