Motori Ruggenti: 95 anni di velocità e passione per la auto in Italia. Il regista Marco Spagnoli in collaborazione con la Disney, ha scelto una via originale per un documentario che nasce come apripista per l’atteso Cars 3 by Disney Pixar, ma che in realtà va ben oltre le aspettative.

Motori Ruggenti è il nuovo film documentario scritto e diretto da Marco Spagnoli, una produzione targata Walt Disney Company Italia che uscirà il 25 e 26 luglio nelle migliori sale cinematografiche. Il format sarà una tappa che ci avvicinerà a Cars 3, l’atteso nuovo lungometraggio Disney Pixar che farà il suo debutto il prossimo 14 settembre. E del resto protagonisti all’interno di Motori Ruggenti troviamo proprio i realizzatori del film, a cominciare dal capo della Pixar John Lasseter.

Motori Ruggenti
Da sinistra Il regista di Motori Ruggenti Marco Spagnoli, Prisca Taruffi, Giancarlo Fisichella. Federico Paolini, Massimiliano Manfredi

Motori Ruggenti: la rivoluzione delle auto italiane

Motori Ruggenti è un viaggio che parte da lontano, ma che curiosamente, come lo stesso regista Marco Spagnoli ha constatato, quella che doveva essere una lunga serie di interviste a personaggi del motorsport, giornalismo e dello spettacolo con il “pesante” contributo del professore Paolini, per illustrare l’evoluzione delle auto in Italia dalla sua nascita ad oggi,  diventa in realtà un viaggio nella passione di noi italiani per l’automobile, in tutte le sue forme. Se i realizzatori di Cars hanno pensato di dare vita a delle auto, ebbene questa cosa era già stata fatta fin dalla nascita dell’auto stessa, dove tutti i proprietari (compreso chi vi scrive) in realtà danno quasi sempre un nome, preferibilmente di donna, alla propria auto e ci parlano, convinti a modo loro che l’auto stessa contenga in un certo senso un’anima, una vita propria. E se John Carpenter con Christine la macchina infernale tratto da un racconto di Stephen King ci aveva messo in guardia sul pericolo di un’auto posseduta, il docufilm Motori Ruggenti di Marco Spagnoli in soli 68 minuti riesce a dimostrare  come noi italiani in particolare, abbiamo un rapporto davvero speciale con le automobili, se poi ci spostiamo sulla passione sportiva, alzi la mano chi non ha mai voluto una Ferrari (o spera comunque di averla in futuro…)

Il cast di Motori Ruggenti: le celebrities

Di conseguenza partendo dal lontano 1922 con la la voce di Massimiliano Manfredi (voce italiana di Saetta McQueen in Cars)  Motori Ruggenti ci narra l’evoluzione dell’auto e del costume nel nostro paese grazie al contributo di uno stuolo di personaggi doc che rispondono ai nomi di :John Lasseter, Kevin Reher, Brian Fee, Dustee Womack, Sabrina Ferilli, Giancarlo Fisichella, Edoardo Leo, Fabio Troiano, Matilda De Angelis, Rolando Ravello, Ivan Capelli, Gianfranco Mazzoni, Daniele Vicari, Alessandro D’Alatri, Matteo Rovere, Prisca Taruffi e Fabio Concato, Franco Bay, Pietro Bertone, Giancarlo Bruno, Giovanna Di Rauso, Maria Leitner, Filippo Perini, Marco Perucca Orfei, Federico Paolini, Gian Luca Pellegrini, Emanuele Pirro, Alessandro Roja, Michele Rossi, Giorgio Schon, Guido Traccanella. Il  risultato finale di Motori Ruggenti non può che essere davvero pregevole.

Giancarlo Fisichella e Marco Spagnoli in Motori Ruggenti – Esclusiva

Presentazione di Motori Ruggenti: al centro una grande passione

Nella conferenza stampa di Motori Ruggenti e nell’intervista video, nostra esclusiva, che pubblichiamo con Giancarlo Fisichella e il regista Marco Spagnoli, molti ospiti come Prisca Taruffi ad esempio, hanno sottolineato questa enorme insanabile passione per le auto. Nel caso della campionessa ovviamente nel suo settore dedicato al  motorsport,  ma curiosamente nelle interviste realizzate spicca anche  un’acuto commento di Fabio Concato che lasciamo allo spettatore come curiosità da scoprire. Tutti gli intervistati di Motori Ruggenti oltre a professare la propria passione per le auto fin da piccoli, e anche l’emozione di vedere sul grande schermo Cars della Pixar Disney, che ha semplicemente riportato in voga  quello che tutti o almeno gran parte abbiamo fatto da piccoli (ma molti da grande lo fanno ancora…) di giocare con le automobiline, ci donano un quadro davvero completo ed originale della nostra “insana” passione per le auto, che ci ha fatto diventare uno dei paesi con maggiore densità veicoli circolanti, circa 50 milioni su una popolazione di 60 milioni di abitanti.

Cars-3

Ad un passo dal futuro: Motori Ruggenti, la prospettiva

Una nota speciale la merita il professore Prof. Federico Paolini storico dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, autore di numerosi saggi sociologici sull’automobile il cui contributo, come ha sottolineato lo stesso regista Marco Spagnoli, è stato fondamentale nella realizzazione di Motori Ruggenti. Il professore  ha sottolineato come la resistenza nel nostro paese al car sharing e alle future auto che si possono guidare da sole è la controprova di come la passione di noi italiani per la propria auto in materia di possesso e della possibilità NOI di guidarla, porterà a suo modo un ritardo tecnologico sul futuro che ormai sta arrivando a grandi passi nel settore. Ma del resto chi mai vorrebbe avere una Ferrari che si guida da sola!

Motori Ruggenti – Promo

 

Commenta su Facebook!

robertoleofrigio

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *