Home / Movie / RoboCop Returns: Neill Blomkamp spiega che il film sarà R-Rated e violento come il primo

RoboCop Returns: Neill Blomkamp spiega che il film sarà R-Rated e violento come il primo

La breaking news del grande ritorno di RoboCop per la regia di Neill Blomkamp ha mandato in visibilio i fan dello storico franchise, ora arrivano ulteriori dettagli sul nuovo capitolo.

L’annuncio della messa in produzione di RoboCop Returns è arrivato a sorpresa così come il nome del regista, dato che la MGM ha deciso di affidare l’ambizioso progetto di rilanciare il cyber poliziotto più famoso di sempre al visionario regista Neill Blomkamp. L’autore è stato dietro la macchina da presa con District 9, acclamato successo di pubblico e critica, ma questa volta la sfida è molto più ambiziosa.

Il remake di RoboCop del 2014 è stato un flop, questo nuovo capitolo tornerà ad essere classificato come R-Rated e sarà un sequel diretto del primo capitolo con lo stesso stile più violento e oscuro. La rassicurazione è arrivata su Twitter dallo stesso regista.

Qui invece una dichiarazione a Deadline a cui ha parlato dello storico RoboCop e della parte che ama maggiormente:

“L’originale ha sicuramente avuto un effetto enorme su di me da bambino. Mi è piaciuto molto e rimane un classico nel catalogo di fantascienza del 20° secolo, con un vero significato sotto la superficie. Speriamo che questo sia qualcosa a cui possiamo avvicinarci nel fare un sequel”.

Il regista ha poi sottolineato qual è ora il lascito maggiore del primo film:

“Da quando sono diventato più grande, la parte che mi ha davvero colpito è la ricerca dell’identità. Finché la componente umana è presente, una buona storia può funzionare in qualsiasi periodo di tempo, non è bloccata in un posto specifico nella storia”.

Non c’è ancora una data d’uscita per il nuovo RoboCop Returns.

About Thomas Cardinali

Check Also

Toy Story 4: nuova clip rivela il ritorno di Bo Peep e una location del passato… |VIDEO

Una nuova clip di Toy Story 4 rivela il ritorno di un classico personaggio e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *