sabato , 20 Aprile 2019
Chris Hemsworth sarà Hulk Hogan. E The Iron Sheik lo sfida

Chris Hemsworth sarà Hulk Hogan. E The Iron Sheik lo sfida

Chris Hemsworth interpreterà Hulk Hogan nel biopic, prodotto da Netflix, sulla leggenda del wrestling americano e mondiale. Già è abbastanza strano pensare che Thor si trasformi in Hulk, ma dopo l’annuncio le cose rapidamente sfuggite di mano.

Andiamo con ordine. Il Dio del Tuono del Marvel Universe è stata sicuramente la scelta più sensata da parte di Todd Phillips, il regista della trilogia di Una notte da leoni, per il ruolo del grande Hulk Hogan. L’attore australiano ha senza ombra di dubbio il phisique du role perfetto, e anche la giusta dose di autoironia per un ruolo così iconico e sopra le righe.

Hulk Hogan è stata la prima grande star del fenomeno wrestling, già a partire dagli Settanta. Un personaggio a tutto tondo, che ha di fatto portato il mondo della lotta libera a un livello superiore, contribuendo in maniera determinante a trasformarlo nello spettacolo kitsch e circense, e soprattutto milionario e fenomeno globale, che è dagli anni Ottanta in poi. Il pubblico italiano, quando il wrestling ancora non aveva i suoi spazi televisivi, ha conosciuto Hogan per il incontro con Rocky Balboa in Rocky III. Ma la vita di Hulk è stata complessa, costellata di alti e bassi, a tratti grottesca e quasi tragica.

Un biopic era il minimo che si potesse fare per celebrare questo personaggio che ha caratterizzato tre decenni di cultura pop americana e non solo. Una produzione Netflix, probabilmente la migliore destinazione distributiva per una storia del genere. Anche alla luce di quanto accaduto non appena è stata diffusa la notizia della scelta di Hemsworth per il ruolo.

The Iron Sheik, uno dei più acerrimi avversari di Hulk Hogan, a cui il biondo lottatore sfilò il titolo della WWF in un incontro su cui sono state scritte ballate e poemi, in un’indimenticabile sera del 23 gennaio del 1984 al Madison Square Garden di New York, ha voluto subito far sentire la sua voce. Con un tweet pacato, come nel suo stile.

Il concetto è chiaro, ma può essere sintetizzato con “Cialtrone di un Chris Hemsworth, quando ti incontro ti ribalto, così ricorderai chi è la vera leggenda di Hulkamania“.

Inutile dire che sarebbe la più grande mossa promozionale nella storia del cinema. Quindi facciamo in modo che accada.

About Alessandro De Simone

Direttore Editoriale di Talky! Movie. “Scrivo. Per me, per i giornali per cui lavoro. E anche per quelli con cui non lavoro, che pubblicano decine di miei pezzi ogni giorno quando invio loro i comunicati dei miei clienti per cui servo umilmente come ufficio stampa. Oggi mi trovate sfogliando Gioia, Io Donna, L’Espresso, La Gazzetta dello Sport, Rolling Stone e molti altri, su carta e non.”

Guarda anche

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame, proiezioni anche Roma nella sua prima sala IMAX

Testare la nuovissima tecnologia IMAX a Roma con uno dei film più attesi del 2019? …