sabato , 20 Aprile 2019
Oscar 2019: L’Academy ci ripensa, tutte le premiazioni in diretta

Oscar 2019: L’Academy ci ripensa, tutte le premiazioni in diretta

Gli artisti rappresentano gli Oscar e la rivolta popolare ha portato l’Academy al secondo passo indietro in pochi mesi: tutte le premiazioni avverranno in diretta!

Negli ultimi giorni l’Academy si è ritrovata a sopportare una durissima polemica legata agli Oscar, dopo che aveva annunciato la decisione di assegnare quattro categorie durante gli spot pubblicitari per velocizzare la cerimonia. Ora però, dopo che tantissime star di hollywood e non hanno firmato una lettera è arrivato il dietrofront e tutti gli Oscar saranno consegnati in diretta. 


Ecco il comunicato dell’Academy riportato da Deadline:

“L’Academy ha ascoltato il feedback dei suoi membri riguardo la presentazione all’Oscar di quattro premi: Fotografia, Montaggio, Trucco e Parrucco, Cortometraggio Live Action.
Tutti gli Academy Awards saranno presentati senza modifiche, nel nostro formato tradizionale. Non vediamo l’ora che arrivino gli Oscar domenica 24 febbraio”.

La polemica si è scatenata quando l’Academy aveva annunciato che tutti erano d’accordo sul premiare quattro categorie durante gli spot pubblicitari, ma in realtà quando sono state comunicate in particolare la Fotografia e il Montaggio si è scatenato il putiferio con comunicati di fuoco rilasciati da ASC e ACE e firmati da centinaia di professionisti e star del cinema.

Quella per gli Oscar oscurati è la terza polemica di questa edizione degli Academy Awards dopo quella per il Best Popular Movie, poi annullato almeno fino al 2020 , e quella che ha visto coinvolto Kevin Hart  che ha preferito rinunciare alla notte delle stelle che per la prima volta dopo moltissimi anni non avrà un presentatore.

About Thomas Cardinali

Guarda anche

netflix spielberg 310x165

Netflix, Steven Spielberg smentisce la crociata anti-streaming per gli Oscar

Nelle ultime settimane avevano fatto molto rumore presunte dichiarazioni di Steven Spielberg contro Netflix nella questione Oscar, ma ora arriva la smentita tramite l'amico Jeffrey Katzenberg.