giovedì , 25 Aprile 2019
Venezia 73: Intervista esclusiva a Sophie Turner di “Game of Thrones” (Video)

Venezia 73: Intervista esclusiva a Sophie Turner di “Game of Thrones” (Video)

La Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia (leggi la recensione del film “Questi Giorni”) offre ogni giorno sezioni alternative al concorso e dei premi interessanti, come il Kineo Award organizzato da Tiziana Rocca che quest’anno come miglior star internazionale ha deciso di omaggiare l’attrice britannica Sophie Turner. L’interprete di Sansa Stark nella popolare serie tv “Game of Thrones” ha incantato sul red carpet (guarda le foto) del Lido domenica 4 settembre prima di partecipare a una serata di gala in cui ha ritirato il prestigioso riconoscimento. Non abbiamo quindi visto Kit Harington (guarda le foto a Belfast sul set), ma è comunque sbarcata in  laguna la lady di Grande Inverno.  Nel corso del pomeriggio Sophie Turner aveva incontrato la stampa e siamo stati felici e lieti di incontrarla in esclusiva. Una chiacchierata a 360° in cui la giovanissima attrice ha parlato del suo amore per l’Italia, dei suoi prossimi impegni sul set, della violenza contro le donne fino ai suoi prossimi sogni L’intervista è stata realizzata grazie alla collaborazione di Maria Emma Di Lorenzo della rivista 3D Magazine e sul loro prossimo numero cartaceo potrete trovare il reportage con foto esclusive.

Sei stata in Italia diverse volte , ora sei qui per un Premio, in precedenza sei stata al Festival del Cinema di Roma, ti piace l’Italia? Ci vivresti qui?

 

“Io amerei vivere qui, è stupendo. Non sono mai stata a Venezia prima d’ora, sono stata a Roma e Milano ma non c’è niente come Venezia. La novità di essere su di una barca non è ancora svanita, è  tutto bellissimo. Le persone sono così amichevoli e il clima è ottimo. Questo fa davvero la differenza. Tutti noi abbiamo bisogno del bel tempo”.

 

Concordo. La seconda domanda è per le prossime attività che farai. Stai andando direttamente sul set a  Belfast o c’è altro in programma per l’inverno?

 

In realtà sono appena arrivata direttamente dal set e  sta andando veramente bene. Si, ho altre attività fino a Gennaio e dopo ho un film che spero uscirà il prossimo anno possa essere veramente bello. Ho un altro progetto di cui non posso veramente parlare. E spero, incrociando  le dita, un altro “X-Men”, poi uscirà un altro Game of Thrones”.

 

Impersoni spesso personaggi di donne forti ma in situazioni spesso violente. Come affronti la cosa essendo una giovane donna?

 

Io credo che la mia vita è così radiosa e felice che sento di aver bisogno di “iniettare” qualcosa di oscuro, sinistro. Mi è veramente piaciuto impersonare ruoli da donna forte perché specialmente in questi tempi è un periodo in cui c’è veramente un movimento per le donne e mi sono sempre interessata all’uguaglianza dei generi. Penso che i personaggi di donne forti sia naturale che mi attraggano. Mi piacciono davvero le tragedie sono sempre stata un’amante dei drammi quindi tutte quelle cose nei film, un po’ cupe e crude ne sono completamente attratta, le amo.

 

Quali sono i tuoi progetti e i tuoi sogni?

 

Oddio, non so se ne ho… Ho persone con le quali mi piacerebbe lavorare. Sono felice e non mi importa se viene riconosciuto a me o a qualcun altro, per me è solo il processo di realizzarlo e di amare l’arte è quello che mi soddisfa sperando di mandare un buon messaggio”.

 

About Thomas Cardinali

Guarda anche

ab997355 04db 41da 9a30 c70379a27c29 310x165

Tulipani di Seta Nera 2019: Boni, Nigiotti e Elena Sofia Ricci con la Cuccarini madrina

Grandissimi ospiti e premiati per la 12esima edizione del festival Tulipani di Seta Nera con …