martedì , 21 Maggio 2019
Il Ritorno di Mary Poppins – Emily Blunt parla della sua Mary
Il Ritorno di Mary Poppins: Emily Blunt ha una sua versione del personaggio

Il Ritorno di Mary Poppins – Emily Blunt parla della sua Mary

Il Ritorno di Mary Poppins vedrà Emily Blunt nei panni della celebre tata Disney. L’attrice ha spiegato in un’intervista come si è rapportata con il personaggio e l’interpretazione di Julie Andrews.

Natale 2018 sarà segnato nelle sale da Il Ritorno di Mary Poppins, il sequel del musical Disney del 1964 ispirato ai romanzi di P.L. Travers. Questa volta, però, ad interpretare la celebre tata non sarà Julie Andrews, bensì il premio Oscar Emily Blunt. L’attrice ha parlato ieri in un’intervista di come ha gestito questo ruolo e di come si è rapportata con l’interpretazione della sua predecessora.

Il Ritorno di Mary Poppins | Emily Blunt parla del personaggio

Emily Blunt ha parlato in un’intervista con Variety dell’iconico personaggio che interpreta ne Il Ritorno di Mary Poppins.

“Lei è molto eccentrica nei libri. È tipo pazza, vanitosa e scortese. E mi ha fatto ridere davvero tanto. È difficile riassumere esattamente che tipo di interpretazione abbia dato, ma è tutto ciò che fuoriusciva dalle pagine per me.”

L’attrice ha inoltre parlato del momento in cui ha deciso di prendere il ruolo:

“Rob Marshall mi ha chiamato un paio di anni fa e me lo ha fatto vedere. Lo script non era stato scritto e non avevano scritto le canzoni, stavano soltanto impostando la narrazione. Mi ha spiegato che questo era molto più che lo stesso mondo dei libri. È ambientato negli anni ’30 durante la Grande Depressione, che è quando P.L. Travers li ha scritti. C’era l’idea di avere un background più cupo che spero possa rivedersi nel cielo. Amo quest’idea e ho fiducia in lui.”

Per quanto riguarda l’interpretazione di Julie Andrews, Emily ha spiegato di non aver replicato fedelmente la collega:

“Ciò che ha fatto per me è enorme. Avere qualcuno come Julie Andrews, che è così iconica, interpretare qualcuno come Mary Poppins, anche lei iconica, avrei potuto sentirmi come rotolare con un enorme masso. Ma Rob lo ha fatto sentire così intimo e fattibile per me, così avrei potuto avere la mia versione di lei. Non ho guardato l’originale durante il processo. Avevo una memoria del film sigillata nella mia mente da quando ero una bambina, ma non volevo essere distratta dalla versione fantastica di Julie. Ho semplicemente letto i libri. Questa è la mia interpretazione di Mary.”

 

Voltate pagina per scoprire altro sul film Disney!

About Valentina Albora

Guarda anche

star wars

Star Wars: il prossimo film della saga sarà degli showrunner di Game of Thrones

La saga di Star Wars continuerà anche dopo l'Episodio IX in uscita a dicembre ed il prossimo capitolo sarà degli showrunner di Game of Thrones