sabato , 20 Aprile 2019
Festa della Donna: le 5 eroine Disney che sono femministe
Mulan e Mushu

Festa della Donna: le 5 eroine Disney che sono femministe

Ecco, in occasione della Festa della Donna, i nomi di 5 Principesse che in modi diversi hanno segnato una svolta nella visione della figura femminile nell’universo dell’animazione Disney e che quindi potremmo considerare “femministe”. 

La figura femminile è stata largamente esplorata nell’universo animato dei Walt Disney Animation Studios. Si tratta di eroine molto diverse tra di loro: in particolare si può notare un’evoluzione della visione della donna nel corso dei decenni. Trascorsi ormai quasi ottant’anni di storia della casa di produzione, si è passati dalla giovane, delicata e facilmente impressionabile Biancaneve nel 1° lungometraggio di Walt a una fortissima Vaiana nel film d’animazione uscito lo scorso anno.

In occasione della Festa della Donna, ecco elencate in seguito 5 eroine che hanno segnato un punto di svolta nella visione del sesso femminile nei cartoni animati Disney.

Ariel, la Principessa che salva il Principe

8 marzo
La Sirenetta

L’ultima Principessa Disney prima di Ariel de La Sirenetta era Aurora, la quale aveva in tutto 18 battute nel corso del cartone animato La Bella Addormentata del Bosco. Si sa, i lungometraggi di Walt Disney prima degli anni ’80 non brillano per l’immagine che viene mostrata della figura femminile, promuovendo la classica fiaba che vuole la donzella in pericolo salvata e conquistata dal Principe Azzurro – preferibilmente su cavallo bianco. Questa tradizione viene spezzata, in un certo senso, proprio nel 28° Classico Disney, classe 1989.

Ariel, infatti, salva  Eric più di una volta nel corso del cartone. In più nel corso del loro rapporto non è il Principe ad essere attivo per ottenere la sua mano, ma è lei, al contrario, a dover conquistare lui per ottenere il suo bacio e poter rimanere umana, rompendo la tradizionale visione secondo cui in una relazione è l’uomo a dover corteggiare la donna. Ragion per cui la Sirenetta costituisce un primo piccolo ma importante passo per il riscatto della figura femminile nel mondo dell’animazione Disney, e abbiamo scelto proprio la protagonista come primo personaggio di cui parlare il giorno della Festa della Donna.

About Valentina Albora

Guarda anche

Justice League

Justice League: Ecco chi avrebbe interpretato Darkseid

La foto di Darkseid di Ray Porter sembra confermare il suo ruolo come villain nell’ideale …