sabato , 20 Aprile 2019
Bond 25: Tornerà anche Lea Seydoux al fianco di Daniel Craig

Bond 25: Tornerà anche Lea Seydoux al fianco di Daniel Craig

Lea Seydoux torna come Bond Girl nel Bond 25 ancora senza titolo diretto da Cary Fukunaga, è la seconda volta che accade da quando esiste la saga.

Cary Fukunaga procede spedito la pre produzione di Bond 25, anche perché all’inizio del prossimo anno tutto dovrà essere pronto per l’avvio delle riprese. Il cast di Bond 25 sta man mano prendendo forma e, secondo quando riportato dal Daily Mail, tornerà da Spectre anche Lea Seydoux, che vestirà nuovamente i panni della psicologa Madeleine Swann, figlia di Mr. White – villain di Casino Royale e Quantum of Solace –che dopo la morte del padre nel finale della pellicola diretta da  Sam Mendes si alleava con James Bond facendo intravvedete una possibile svolta romantica per il preferito di Sua Maestà.

È stato lo stesso regista a confermare  il ritorno di Lea Seydoux  per Bond 25. Ricordiamo che nel precedente capitolo la donna incontra Bond in Austria poco prima che venga rapita e dopo che l’agente 007 l’ha messa in salvo i due continuano il loro viaggio legati sentimentalmente a bordo di una Aston Martin. Sembrava il finale perfetto visto il disinteresse per il ritorno di Daniel Craig per un nuovo capitolo della saga di James Bond, ma ora è confermato il ritorno di entrambi per Bond 25.

Bond Girl di ritorno in Bond 25, è solo la seconda volta nella saga

846f1d3e 8d88 410b 9c0f c179248f7772

Lea Seydoux sarà la seconda Bond Girl a fare  ritorno nella serie dopo che Eunice Grayson è apparsa due volte come Sylvia Trench  (la prima volta in “Dr. No”, poi in “Dalla Russia con Amore”). Maud Adams, che ha recitato nel ruolo di Andrea Anders in “L’uomo con la pistola d’oro”, è apparsa anche lei due volte nella serie, ma ha interpretato un personaggio diverso in Octopussy.

Al momento non ci sono dettagli su come Lea Seydoux entrerà a far parte di Bond 25, ma si spera che abbia un ruolo più attivo rispetto al capitolo precedente che ha deluso molto pubblico e critica. Nel cast Seydoux e Craig saranno affiancati dai volti noti del franchise Ralph Fiennes, Naomie Harris e Ben Whishaw, mentre già lo scorso anno ai nostri microfoni in esclusiva assolutaChristoph Waltz aveva dato l’addio alla saga.

Non è ancora chiaro quali altri ruoli debbano ancora essere assegnati, anche perché come Fukunaga ha recentemente affermato  Bond 25 è ancora senza una sceneggiatura definitiva. Con l’inizio della produzione all’inizio del prossimo anno, il film dovrà riunirsi piuttosto rapidamente, poiché è già stato ritardato una volta a causa dell’addio di Danny Boyle. Detto questo, dato il casting di Seydoux, sembra che Fukunaga abbia un’idea generale di quale direzione prenderà il film, in cui vuole seguire la strada tracciata dall’acclamato Casinò Royale.

Dovremo aspettare il 2020 per capire se davvero mr. James Bond andrà all’altare in Bond 25.

About Thomas Cardinali

Guarda anche

Justice League

Justice League: Ecco chi avrebbe interpretato Darkseid

La foto di Darkseid di Ray Porter sembra confermare il suo ruolo come villain nell’ideale …